ultimeNotizie

Comunicato stampa: GHM vince l’arbitrato contro il Setai Miami

Il proprietario del Setai è tenuto a risarcire i danni per la violazione del contratto

13 giugno 2014

SINGAPORE – Dopo due anni di procedimenti arbitrali in Florida susseguiti all’acquisizione aggressiva del Setai Miami da parte del proprietario Lehman Brothers nelle prime ore del mattino del 31 marzo 2012, la Corte Internazionale di Arbitrato ICC ieri ha disposto che tutte le precedenti accuse di malagestione sono prive di fondamento e ha riconosciuto il risarcimento dei danni a favore di GHM per il recesso improprio dal contratto di gestione alberghiera.

Dai suoi accertamenti, il Tribunale ha concluso che GHM era in piena ottemperanza al contratto e ha espresso il proprio disappunto per le tentate scuse accampate dal proprietario nel tentativo di rescindere il contratto di gestione.

Persino il perito di parte della Lehman ha “ammesso che GHM ha raggiunto dei livelli di RevPAR (ricavo per camera disponibile) che sono del 76% più elevati rispetto al competitive set, e che in tutti i lunghi anni della sua esperienza nel settore alberghiero non ricorda nessun altro hotel con un RevPAR così elevato e costante rispetto alla concorrenza”.

“Ovviamente siamo molto compiaciuti della decisione del Tribunale, nonché della indiscussa vittoria legale. Cosa ancor più importante, la sentenza scagiona GHM dalle accuse ingiustificate e conferma la nostra fama di società di gestione alberghiera dalla reputazione e calibro elevatissimi”, ha affermato il Presidente di GHM Hans R. Jenni.

Daniel F. Benavides, consulente legale di GHM, ha affermato: “È stata una causa molto combattuta. Ma alla fine il Tribunale ha constatato che tutte le accuse di cattiva gestione da parte di Lehman erano totalmente infondate. Ha inoltre fatto quanto in suo potere per evidenziare i molti e straordinari riconoscimenti ottenuti dal Setai durante la gestione di GHM e per sottolineare che il successo senza precedenti del condo-hotel è principalmente dovuto agli sforzi e alla reputazione della stessa GHM. Si tratta di una vittoria ben meritata per la società e siamo oltremodo compiaciuti per questo eccezionale gruppo di professionisti.”

Lehman ha a disposizione 30 giorni a partire dalla data della sentenza del Tribunale per provvedere al totale indennizzo di GHM.

 

INFORMAZIONI SU GHM

Fondata nel 1992, la GHM (General Hotel Management, Ltd.) è un’azienda rinomata per la concettualizzazione, lo sviluppo e la gestione di una catena di hotel e resort esclusivi. GHM include un ampio portfolio di proprietà nonché diversi progetti attualmente in corso e fornisce ai propri clienti un’esperienza esclusiva e ineguagliabile.

Ogni proprietà di GHM si distingue per la sua originalità. La relazione simbiotica tra l’hotel e la cultura locale permette agli ospiti degli hotel GHM di sfruttare appieno tutto ciò che la destinazione individuale ha da offrire. Lo stile unico di GHM unisce un raffinato design asiatico contemporaneo ad eleganti spunti locali per creare ambienti memorabili.

Il portfolio di GHM include i seguenti hotel:

Proprietà GHM attualmente in corso di sviluppo:

  • The Chedi Club Jimbaran, Bali, Indonesia
  • The Aayu Mumbai, India
  • The Chedi Tomakomai, Hokkaido, Japan
  • The Chedi Tamouda Bay, Morocco
  • Al Bait Sharjah, UAE
  • The Chedi Khorfakkan, Sharjah, UAE
  • The Chedi Dhapparu, Maldives
  • The Serai Zhudong, Hsinchu, Taiwan
  • The Chedi Zhudong, Hsinchu, Taiwan
  • The Chedi Club Zhudong, Hsinchu, Taiwan

Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito www.GHMhotels.com o di contattare

GHM Public Relations
General Hotel Management Ltd
1 Orchard Spring Lane
#04-02 Tourism Court
Singapore 247729

T  (65) 6223 3755
F  (65) 6221 1535

pr@ghmhotels.com

P
E
  • Iscriviti GHM Newsletter
Prenotazioni
°C °F